Chiesa di Vizzola

Un punto di passaggio per la Via di Monte Bardone

Situata sulla Via di Monte Bardone la località era abitata in età preistorica e Romana. Dal 1179 era presente un acappella dedicata a San Giovanni Battista. Dal '300 era presente a lato uno xenodochio con torrione, dedicato ai Santi Filippo e Giacomo. L'attuale chiesa venne ricostruita nel diciottesimo secolo e i materiali romanici di rimpiego si notano nel campanile restaurato nella metà del '700. Una delle celebrazioni tradizionali della frazione è quella di Sant'Antonio Abate, rito seguito da numerosi fedeli richiamati ad una delle più radicate pratiche religiose, legate al mondo contadino. La località di Vizzola è ricordata per l'episodio dramamtico dell'Eccidio, avvenuto il 21 marzo del 1945: la barbara fucilazione di tre giovani partigiani al muro di cinta del cimitero locale per mano dlele brigate nere.