Ristorazione Scolastica

Ristorazione Scolastica

1. La tariffa del servizio di ristorazione è composta da una quota variabile in funzione dei pasti prenotati;
2. l’emissione della fattura avverrà alla fine di ogni bimestre di utilizzo (settembre/ottobre verrà fatturato nel mese di novembre, novembre/dicembre nel mese di gennaio e così di seguito);
3. in caso di richiesta di diete speciali per motivi etici/religiosi e per motivi di salute, le stesse devono essere specificate nella domanda. Per quanto attiene ai motivi di salute, è necessario produrre la relativa certificazione medica.
 
Si precisa, per quanto riguarda i bambini iscritti alla Scuola dell’Infanzia di Riccò, che, sebbene la fruizione del pasto sia obbligatoria, è sempre necessaria la presentazione della relativa domanda con le eventuali specifiche in ordine a diete speciali.