Certificazione spese e monitoraggio autovetture

Rif.normativo: DPCM 3 agosto 2011 e successive modifiche DPCM 10 gennaio 2012
 

Al fine di conseguire obiettivi di razionalizzazione e trasparenza nell’utilizzo delle autovetture di servizio e di rappresentanza, di contenimento dei costi e di miglioramento del servizio, le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di comunicare, in via telematica alla Presidenza del Consiglio dei

Ministri, l’elenco di tutte le autovetture di servizio, distinguendole per cilindrata e anno di immatricolazione e specificandone le modalità di utilizzo

Il censimento permanente delle autovetture, insieme al monitoraggio annuale dei costi, realizzati da Formez PA su mandato del Dipartimento della Funzione Pubblica, intendono fornire elementi conoscitivi completi e aggiornati, circa l’entità, modalità di utilizzo e spesa delle autovetture in disponibilità della Pubblica Amministrazione e quindi verificare l’efficacia delle misure di contenimento previste dalla vigente normativa in materia rispetto a:

  • l’applicazione dei criteri di razionalizzazione previsti dall’art.3 del DPCM del 3 agosto 2011;
  • il rispetto dei limiti di cilindrata previsti dalla legge Decreto del 2 luglio 2011 n.98
  • gli scostamenti di spesa di cui al D.L. 31 maggio 2010, n.78

Allegato: 

Spese 2009 2011.pdf (24.36 KB - pdf)
Spese 2009 2012.pdf (232.01 KB - pdf)